Alì sostiene le associazioni locali

Retail

Nei punti di vendita Alìper di Villafranca di Verona (Vr), Alì di Zero Branco (Tv) e Alìper di Cavarzere (Ve), i clienti, ogni mese, hanno infatti l'opportunità di decidere in prima persona quale iniziativa sociale sostenere con il contributo messo a disposizione da Alì.

Meccanica
Al momento del pagamento alla cassa, i clienti ricevono un gettone da depositare in un contenitore a tre scomparti appositamente predisposto all'uscita del punto di vendita, per dare la propria preferenza a quello dei tre progetti che ritengono più interessante, meritevole o utile secondo la propria sensibilità.
Trascorso un mese, si tirano le somme e, nel corso di una cerimonia, viene assegnato il contributo di 1.000 euro alle associazioni locali coinvolte, proporzionalmente alle preferenze accordate loro dai clienti, e si riparte con un nuovo progetto, sempre della durata di circa un mese e della stessa entità.

Le associazioni appena premiate
Lo scorso mese, l'Alìper di Villafranca, insieme ai suoi clienti, ha dato il suo sostegno (2.000 euro, in quanto pioniere dell'iniziativa) all'Associazione famiglie Portatori di Handicap onlus (976 euro), all'Opera Assistenziale Stefano Toffoli onlus (576 euro) e all'Associazione Culturale La Valigia dei Sogni (448).
Il punto vendita di Zero Branco ha invece fatto donazioni alla Croce Verde La Marca onlus (332 euro), a La Scintilla, Società Cooperativa Sociale (485 euro), e al Circolo Auser Zero Branco, impegnato nel trasporto a favore degli anziani in difficoltà verso i centri sanitari (182 euro).
Nell'Alìper di Cavarzere, infine, si sono suddivise il contributo le associazioni: Gruppo Speranza onlus, che opera al servizio di donne colpite dal tumore al seno (413 euro), Avis comunale Cavarzere e Cona (300 euro), e Circolo Auser (285 euro).

L'iniziativa si estende
Vista la grande partecipazione della clientela e di tutto il personale del punto di vendita, nei prossimi mesi l'iniziativa sarà probabilmente estesa anche ad altri supermercati del Gruppo.
Per ognuno dei punti di vendita coinvolti, ogni mese verranno selezionate tre associazioni locali, che potranno liberamente candidarsi seguendo la semplice procedura indicata nel sito www.alisupermercati.it/welovepeople o presentandola al direttore del punto di vendita.

Alì in breve
Alì Spa (associata Selex) è una realtà distributiva in forte espansione, che dà lavoro a 2.700 dipendenti. Alì è presente in Veneto e in Emilia Romagna con 96 punti di vendita divisi in due canali: Alì Supermercati, negozi di quartiere e superfici fino a 1.500 mq, e Alìper, con punti di  vendita tra 2.000 e 5.000 mq, spesso inseriti in centri commerciali. 


LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome