Aligrup sempre più nell’orbita Coop

Retail

"Per Coop questa operazione rientra appieno nelle strategie di sostegno e valorizzazione del sud, per svolgere quella funzione sociale che fa parte del nostro Dna". Con queste parole Vincenzo Tassinari, presidente di Coop Italia, ha annunciato l'ulteriore rafforzamento in Sicilia attraverso Aligrup. La situazione dovrebbe essere definita in tempi brevi (per la fine dell'anno o l'inizio del 2013), in attesa delle ultime autorizzazioni (legate all'amministrazione controllata in cui versa da tempo Aligrup).

Sinergie industriali
Tra l'azienda del gruppo Despar (178 negozi nelle province di Palermo, Catania, Siracusa, Enna, Caltanissetta e Ragusa) e Coop, era stata annunciata, a maggio, la costituzione di una partnership industriale con la costituzione di una nuova società, Supercoop Sicilia, alla quale era stata trasferita la gestione 15 pdv.

Il ruolo di Supercoop Sicilia
Oggi è stato raggiunto un pre-accordo che prevede l'estensione della gestione di Supercoop Sicilia (la cui compagine societaria prevede la presenza di Coop Adriatica e Coop Nordest già presenti in Sicilia, insieme a Coop Lombardia, Coop Liguria, nella società Ipercoop Sicilia, che gestisce cinque ipermercati, Palermo, Milazzo, Catania e Ragusa) alla restante parte della rete.
All'interno di Supercoop Sicilia sono già confluiti, sempre a maggio, anche i punti di vendita di due cooperative in difficoltà (Coop 25 Aprile e Coop Primo Maggio) e l'obiettivo è quello di creare un unico polo con ambizioni da leader.

Funzione sociale
"Con queste azioni, confermiamo il nostro impegno per riaffermare il ruolo di Coop in un territorio difficile, ma strategico con l’obiettivo di raggiungere quelle economie di scala indispensabili per valorizzare la gestione della nostra rete di vendita al Sud salvaguardando le strutture e l’occupazione là presente -precisa Tassinari-. Noi di Coop continuiamo a investire non perdendo di vista i nostri obiettivi di legalità e trasparenza, oltre che di solidarietà”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome