Ama Crai Est: volume d’affari in crescita (+31%)

crai

Positivo il bilancio d'esercizio 2020 della società Ama Crai Est, attiva con oltre 271 soci e una rete di vendita costituita da più di 569 punti di vendita tra superstore, supermercati, superette in cinque regioni nel nord-est e centro Italia.
Il fatturato ha registrato un incremento attestandosi a 329 milioni di euro con un volume d’affari cresciuto di oltre 78 milioni (+31%).

Numeri in positivo che, nell’ambito dell’attuale scenario macroeconomico del comparto della grande distribuzione organizzata, ci lasciano prevedere, per la nostra società cooperativa, buoni risultati anche per l’esercizio in corso” commenta Fabio Frassetto, presidente di Ama Crai Est.

Risultati soddisfacenti anche in virtù del processo di riorganizzazione interno conclusosi in aprile 2021 con la fusione con Nealco, cooperativa romagnola con 200 punti di vendita tra Emilia Romagna, Marche e San Marino.
La fusione ha portato alla costituzione di una nuova realtà societaria, un Gruppo Cooperativo Paritetico diretto da Ama Crai Est, che avrà l'obiettivo di consolidare la presenza di supermercati e negozi a marchio Crai in Veneto, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Toscana e Marche.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome