Domino’s Pizza, la ristorazione è contactless

Il primo servizio di Contactless Delivery per la consegna della pizza, un ulteriore servizio che si affianca alla consegna tradizionale. Cosa cambia rispetto al servizio tradizionale?S i ordina la pizza online tramite il sito htpps://www.dominositalia.it o tramite l’app Domino’S Pizza Italia. Pagamento online, e nelle note per la consegna si può richiedere il servizio Contactless Delivery, specificando se si preferisce la consegna alla porta o all’androne d'ingresso. Rispetto alla consegna tradizionale, il driver appoggerà i prodotti sullo scooter, se si sceglie la consegna all’androne, o davanti la porta di casa al piano e si allontanerà. Il cliente potrà ritirare i prodotti direttamente. In tutte le fasi di preparazione del prodotto vengono utilizzati guanti monouso e si applicano costantemente le operazioni interne di pulizia delle postazioni di lavoro secondo l’Haccp. All’interno degli store si attivano sistemi per evitare un’eccessiva presenza di persone. Le pizze arrivano entro 30 minuti dall’ordine a 70°C. Da oggi anche con il servizio Contactless Delivery.

“Per l’Italia è un momento particolare e siamo molto vicini alle persone che in questo momento stanno vivendo una situazione difficile - commenta Alessandro Lazzaroni, master franchisee di Domino’s Italia-. Noi di Domino’s, con il nostro servizio, vogliamo far vivere ai nostri clienti momenti di serenità e benessere e lo facciamo a modo nostro puntando sulla qualità del servizio a 360°. Grazie alla nostra forte spinta innovativa, abbiamo deciso di introdurre questa nuova modalità di servizio e speriamo che possa essere apprezzato”.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome