Galeries Lafayette lancia offerta per Printemps

Retail

La notizia è apparsa sul giornale Challenge. La fusione delle due catene creerebbe un grande operatore del format grandi magazzini che opererebbe in Europa, Medio Oriente, Nord Africa, Sud-Est, Asia orientale e Stati Uniti.

Galeries Lafayette ha iniziato a lavorare sull'affare dopo che Les Echos la scorsa settimana ha annunciato che il gruppo cinese Dalian Wanda avrebbe comprato volentieri Printemps se mai fosse  stata posta in vendita.

Recentemente Lafayette ci aveva già provato
Lafayette aveva fallito di acquisire Printemps quando nel 2006 fu venduta da Ppr a un consorzio guidato da Deutsche Bank per 1 miliardo di euro.
Nessuna delle parti ha commentato la vicenda, anche se Lafayette dispone delle risorse necessarie grazie alla recente vendita della sua partecipazione in Monoprix per 1,2 miliardi di euro. Durante il nostro Consumer & Retail Summit di ottobre era già girata voce che entro il 2013 Printemps sarebbe stata venduta e avevamo perciò chiesto a Vittorio Radice di Rinascente se la cosa potesse interessargli e la risposta fu (leggi news) che cera il vantaggio di conoscere bene almeno una parte della proprietà che,
fino all'anno scorso, era proprietaria anche di Rinascente.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome