Il Viaggiator Goloso a Milano, una prossimità… da department store

il Viaggiator Goloso Milano Coin Excelsior

"Si tratta di un test su un nuovo format di piccole dimensioni nel quale far emergere in maniera netta il nostro focus di fornire una spesa completa, con una forte attenzione a un’offerta gourmet”. Così Rossella Brenna, Ad di Unes, racconta i criteri che hanno portato alla definizione dello store Il Viaggiator Goloso al piano meno uno dello storico negozio Coin Excelsior di corso Vercelli a Milano. Uno store di circa 400 mq, con un percorso obbligato, che rappresenta una nuova sfida per il brand, i cui store sono di solito sviluppati su dimensioni tra i 1.000 e i 1.400 mq.

il Viaggiator Goloso Milano Coin Excelsior
Il corridoio centrale sul quale si affacciano i diversi reparti: freschi e confezionati a sinistra del mall; enoteca, casse e prodotti per la pulizia della persona e della casa, a destra del corridoio

Lo sforzo è stato quello di definire per questo luogo del cibo felice un assortimento più compatto che fornisce una spesa completa in una zona caratterizzata da una popolazione appartenente in prevalenza a fasce di reddito medio-alte (che apprezzano l’anima gourmet dell’insegna, nota sia per la vicinanza con il supermercato di via Bellisario sia per il temporary di via Belfiore di qualche anno fa focalizzato su panettoni e prodotti per le festività), cui si aggiunge una relativamente scarsa presenza di superette, supermercati. Il risultato è un negozio con un assortimento di 5.000 referenze, senza banchi assistiti. L’unica eccezione è rappresentata dal banco dedicato al pane, biologico e proveniente dal forno del vicino store Il Viaggiator Goloso di via Bellisario, il primo aperto nel 2016.

370 mq 
la superficie di vendita

30 mq
lo spazio occupato dal corner cafè

5.000 
le referenze totali

3
il numero delle casse

Nell’offerta, ampio spazio è dato a Il Viaggiator Goloso, l’ossatura dell’assortimento di una spesa gourmet, promessa dichiarata sin dall’ingresso.

Il percorso si sviluppa sul lato lungo del negozio, concentrandosi sui freschi confezionati refrigerati, in armadi a parete e isole frontali, lasciando le altre categorie (colazione, pasta, surgelati e gelati) a esprimersi in corner caratterizzati, a livello di comunicazione, da disegni dei singoli prodotti per facilitare la scelta dei clienti. Una scelta fatta per i clienti, ma che, trattandosi di pannelli staccabili, permette di riconvertire velocemente la destinazione d’uso degli spazi, dando la possibilità di arredare lo store in funzione di momenti promozionali e festività (come il Natale con l’ampia offerta di panettoni a marchio Il Viaggiatore Goloso).

Per esser più attraenti, inoltre, consapevoli che essere al piano interrato rappresenti una criticità, è stato inserito, un ampio spazio Cafè, un angolo caffetteria con un arredamento dal sapore dei bistrot francesi, dove è disponibile parte della produzione del laboratorio milanese di Massimo Pica, noto maestro pasticcere.

Maipiusenza_il Viaggiator Goloso_Excelsior_Ristorazione_gdo16
Lo spazio Cafè (30 mq) si trova tra l’ortofrutta e il corridoio con i freschissimi. Il banco è condiviso tra la caffetteria con la produzione artigianale del maestro pasticcere Massimo Pica, e la vendita assistita di pane biologico, proveniente dal vicino store Il Viaggiator Goloso di via Bellisario

In tema di collaborazioni, va sottolineata anche la presenza di un banco dedicato all’offerta della produzione Venchi, proprio di fronte al caffè, in una zona che comprende anche caramelle (a peso) e altri piccoli dolciumi.

il Viaggiator Goloso Milano Coin Excelsior
Il corner Venchi

Per Coin Excelsior si tratta di un’opportunità per dare maggiore distintività al brand. Non si tratta della prima esperienza: a Roma, infatti, qualche mese fa, nello store in zona Prati è stato aperto al piano interrato uno store laEsse, il primo della città.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome