MD Discount: 385 milioni per lo sviluppo online e offline

Viaggia a vele spiegate il piano di sviluppo di MD Discount che, nonostante la pandemia, continua a potenziare la presenza sul territorio italiano. Il programma di espansione prevede 47 nuovi punti di vendita (35 diretti e 12 affiliati) con superfici da 1.000 a 1.500 mq e la ristrutturazione di 35 store in linea con quanto già realizzato lo scorso anno durante il quale sono state effettuate 39 aperture. La catena si svilupperà in più aree geografiche consolidando la sua presenza in regioni come Emilia Romagna, Toscana, Piemonte, Sicilia, Umbria, Toscana. Focus degli store saranno i freschi sui quali la catena sta sviluppando un lavoro di layout per potenziarne presenza e visibilità.

Per mettere in pratica questo piano, MD ha stanziato la cifra di 385 milioni di euro, di cui 95 destinati al completamento della piattaforma logistica, dedicata a ortofrutta, salumi e formaggi, di Cortenuova (Bg) estesa su un’area totale di 270.000 mq, che sarà attiva entro giugno.

Puntiamo a crescere per toccare quota 1.000 punti di vendita in 5 anni superando i 3 miliardi di fatturato, attraverso investimenti, innovazione, rigore nelle scelte, qualità al miglior prezzo, senza perdere questo spirito solidale che ci ha consentito di crescere anno dopo anno” commenta Patrizio Podini, presidente di MD spa.

I valori dell'insegna

Servizio, gentilezza e filiera sono i tre elementi che caratterizzano lo stile di Md, sottolineati (nel corso di un incontro con la stampa) da Anna Campanile, direttore marketing e comunicazione dell'azienda. Valori che nel punto di vendita si declinano nella presenza di banchi serviti, disponibilità degli addetti, familiarità data dagli spazi e, non ultimo, qualità e controllo della filiera. Il consumatore di oggi tende a fare più scelte indirizzandosi contemporaneamente sia verso i supermercati che verso i discount. "Non abbiamo paura di nessuno" chiosa ironicamente il cavaliere che alla domanda sui diretti competitor ribadisce l'importanza, in un contesto di questo tipo, di uno sguardo vigile a 360 gradi.

L'eCommerce

Lo sviluppo procederà a ritmi serrati nel corso di tutto l'anno non soltanto offline ma anche online. L'eCommerce è cresciuto, in linea generale, nell'arco dello scorso anno anche in relazione alle restrizioni dovute all'emergenza sanitaria. Non ha fatto eccezione l'eCommerce non food di MD. Per potenziare questo segmento, l'insegna sta sviluppando anche l'area dedicata al food che potrebbe essere attiva entro l'estate con la modalità click&collect.

I risultati del 2020

Su tutti il dato più volte sottolineato è uno: l'incremento delle vendite nette del 15% rispetto al 2019, risultato che supera la crescita media registrata da Nielsen per il retail discount (+8,7 %). “MD si conferma seconda insegna discount a capitale italiano, la terza per fatturato" evidenzia la vice presidente Maria Luisa Podini.

La quota detenuta da MD nel settore sale al 15,5% contro il 15,1% dell’anno precedente e il fatturato netto 2020 si attesta a 2,816 miliardi di euro, con un utile netto di 68,5 milioni di euro, +56% sul 2019, ed Ebitda del 6,47% pari a 182,243 milioni di euro che registra un +30,9% sul 2019” aggiunge il direttore commerciale Giuseppe Cantone.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome