Mondadori Retail prosegue nel piano di sviluppo librerie, da nord alle regioni del Mezzogiorno e vara un nuovo progetto di formazione per i librai della rete.

Dopo le 10 librerie inaugurate nel primo semestre, Mondadori Retail aprirà altri 10 punti di vendita entro fine 2021, di medie dimensioni, a gestione diretta nelle città più grandi e in franchising nei piccoli centri.

Due nuovi Mondadori Bookstore diretti aprono in questi giorni: il primo in Lombardia, all’interno del centro commerciale Fiordaliso a Rozzano (Milano), cui seguirà una seconda apertura in Emilia Romagna.

Otto, invece, i nuovi Mondadori Bookstore e Mondadori Point in franchising previsti nell’ultima parte dell’anno in Emilia Romagna, Lazio, Campania, Puglia, Calabria e Sicilia.

A queste aperture si affiancano i servizi dedicati ai franchisee con il nuovo programma di formazione Percorsi. L'obiettivo dei nuovi corsi è fornire agli oltre 500 librai affiliati ulteriori strumenti e conoscenze utili per valorizzare e accrescere l'attività quotidiana in libreria, attraverso un’analisi sull’evoluzione del mondo editoriale degli ultimi anni e sulla relazione tra librai e lettori nell'era digitale.

"Abbiamo voluto e costruito un percorso di formazione per essere a fianco dei nostri affiliati in modo ancora più concreto, fornendo loro un’occasione di approfondimento e confronto che li aiuti nello sviluppo di una relazione ancora più efficace con i lettori -commenta Carmine Perna, amministratore delegato di Mondadori Retail-. Le librerie sono avamposti di cultura in grado di dare anche valore al territorio e alle comunità che lo abitano, e oggi sono sempre più luoghi vitali e di contatto dove il pubblico si reca per il piacere di scoprire nuove storie. Le nostre nuove aperture sono un’ulteriore conferma della loro importanza per il dinamismo del settore, animato anche dalla passione e dall’importante lavoro delle libraie e dei librai in tutta Italia, figure cruciali per la promozione della lettura nel nostro Paese".

Percorsi fra diverse tematiche

Percorsi si articola in quattro incontri dedicati a diverse tematiche, dagli scenari di mercato alla valorizzazione del libro e dell’assortimento nel punto vendita, dalla relazione col cliente all’esplorazione delle sinergie tra mondo fisico e digitale, con l’intervento di professionisti del settore.

Librerie al presente e al futuro è il tema al centro del primo incontro che vedrà l’intervento della professoressa Paola Dubini dell’Università L. Bocconi. Il mercato editoriale in Italia è in costante evoluzione e in particolare gli ultimi 18 mesi hanno costituito un vero e proprio momento di discontinuità, con alcuni aspetti di particolare rilevanza. Nel corso della giornata di lavori verranno discusse le dinamiche di settore, come promuovere la propria specificità nel territorio di riferimento, il ruolo del libraio e i prossimi passi da compiere.

Il ciclo Percorsi prosegue a novembre con il secondo appuntamento dedicato a Assortimento, catalogo, territorio: la costruzione di valore per il cliente. Costruire l’assortimento è di grande importanza per soddisfare i bisogni dei lettori e presidiare il territorio: quali sono i pilastri su cui costruire un’offerta ideale? Come valorizzare i lettori e il territorio? Qual è il ruolo delle categorie e come orientare le scelte?

Nel 2022 Percorsi continuerà con due eventi di formazione che affronteranno le modalità di gestione del cliente e della sua soddisfazione e le nuove opportunità offerte dalla cross-canalità, cui faranno seguito nel corso del prossimo anno nuovi workshop formativi.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome