Pedon costruisce stabilimento in Cina

Produttori

L'investimento complessivo per l'impianto Pedon in Cina si aggira sui 2,5 milioni di dollari in tre anni. Un centinaio le persone che verranno impiegate entro il primo anno in questa nuova realtà industriale, che prevede due linee produttive con una capacità di circa 8/10 tonnellate all'ora. L'obiettivo è di arrivare nel 2013 ad esportare almeno 2mila container all'anno.

Nuovi contratti in Usa e Canada
Nelle ultime settimane, inoltre, la divisione retail del Gruppo Pedon ha chiuso contratti per 2 milioni di euro complessivi con Costco, settimo gruppo a livello mondiale e primo "cash & carry" in Usa con circa 70 milioni di associati, con Trader Joe's, tra le catene con il più alto rendimento per superficie, e con Loblaw, la più grande catena di distribuzione in Canada con oltre mille punti vendita.

Nuove assunzioni
Tutti risultati che stanno avendo importanti ricadute positive anche sul versante occupazionale. Nonostante il perdurare della crisi, infatti, nell'ultimo anno e mezzo l'azienda ha assunto 34 persone e attualmente sono aperte altre 7 posizioni. Per far fronte alle nuove commesse e alla crescita in atto, inoltre, il Gruppo Pedon ha concordato direttamente con le maestranze di articolare il lavoro 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, con un accordo migliorativo a livello di trattamento economico rispetto a quello previsto dal contratto nazionale.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome