#Retailinprimalinea. Gruppo Arena (VéGé) “alimenta la speranza”

Gruppo Arena

Trenta aziende siciliane unite per un’unica raccolta alimentare da donare alle famiglie più colpite dall’emergenza coronavirus, in collaborazione con la Rete del Banco Alimentare Onlus Sicilia, tramite le piattaforme delle province di Palermo e Catania. L’iniziativa Alimentiamo la Speranza, lanciata dal Gruppo Arena (VéGé), rende disponibili circa 200 mila euro in merce di prima necessità.

In un momento come questo ognuno è chiamato a fare la sua parte -afferma Giovanni Arena, direttore generale del Gruppo Arena-. Questa emergenza che ha colpito tutti rende ancora più importante il nostro sforzo per rispondere ai bisogni della nostra gente, come segno di normalità e vicinanza, soprattutto in questi giorni di festa. La Sicilia che produce non si deve fermare neanche davanti a questa circostanza critica e delicata e Banco Alimentare della Sicilia Onlus che da anni diffonde la cultura della solidarietà e della carità, è una realtà consolidata con la quale ci pregiamo di poter collaborare da molto tempo”.

 

 

Pietro Maugeri, presidente del Banco Alimentare della Sicilia Onlus, aggiunge: “Siamo molto felici di questa donazione. Il Banco Alimentare da trent'anni si occupa di recuperare cibo, o donazioni di cibo, che possono dare conforto e sollievo a tantissimi siciliani: oltre 220mila, fino allo scorso anno, ma con percentuali aumentate anche del 40% in queste settimane così difficili e di particolare emergenza legata al Covid-19”.

Le aziende coinvolte

Insieme al Gruppo Arena con le insegne Decò e SuperConveniente sono coinvolti anche: Zappalà, Dais, Agromonte, Tomarchio, Oleificio Barbera, Poiatti, Il Cavalcatore, Diesse, Siaz - Fattoria del Casale, Acqua Santa Maria, Valle del Grano, Agrisicilia, Acqua Fontalba, Agrosan, Tenute Arena, Soc. Coop Agr. Apicoltori Etnei, Gustibus, Ionia Caffè, Oli Fratelli Madonia, Pan Dittaino, Acqua Sabrinella, Sial, Terravecchia, Biscotti Paolo Forti, Fratelli Torrisi, Biscotti Tumminello, Dolfin, Masseria Raciti, Ragusa Latte, Dolgam e Arena Biscotti.

Questa fase di emergenza ci impegna a riflettere su come sia importante fare rete e creare sinergie per fronteggiare con coraggio e umanità questo terremoto sociale ed economico che ha investito tutti -dichiara Francesco Pecorino, amministratore unico di Gustibus-. Dalle prime fasi di allerta, Gustibus ha scelto di sostenere moltissime iniziative solidali in tutto il territorio siciliano, confermando concretamente il nostro impegno per il territorio”.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome