Unicomm (Selex): lo sviluppo di Famila in Veneto

Famila

Un superstore a Ponte nelle Alpi (Bl) e quattro aperture in programma nei prossimi giorni (tra cui i due punti di vendita ex Auchan acquisiti) ampliano la rete del Gruppo Unicomm (socio Selex Gruppo Commerciale) che ha appena inaugurato un superstore Famila a Ponte nelle Alpi, nato da un'opera di riqualificazione urbana dell'area.

Questo negozio è più moderno e più grande del precedente -spiega Marcello Cestaro, presidente del Gruppo Unicomm-. Questa operazione ci ha dato la possibilità di restituire vita all’area ex Comedil: è fondamentale recuperare le aree degradate, tanto più se all’interno di contesti urbani come in questo caso”.

 

 

Le caratteristiche del punto di vendita

Lo store si sviluppa su un'area di 2.500 mq, impiega 45 addetti più 15 per i servizi prestati da società esterne, e conta dieci casse in barriera.

La tradizionale area dei freschi comprende i banchi serviti della carne, del pesce, della salumeria e della panetteria con pizza al taglio e pane fresco sfornati più volte al giorno e con la possibilità anche di una selezione di prodotti di rosticceria. In linea con i trend del momento c'è spazio per il mondo del salutistico, con prodotti senza glutine, prodotti dietetici, sostitutivi del pasto, e i free from. Completa l'offerta la cantina con focus particolare sui vini del territorio e sulle birre artigianali. In questo reparto è stata inserita la vendita di vino sfuso per ridurre gli imballaggi, nel rispetto dell'ambiente. All’interno del punto di vendita è stato inserito un bar con posti a sedere per colazioni, pranzi, aperitivi e pizza da asporto.

L'assortimento comprende 13.500 articoli di alimentari confezionati, quasi 2.000 articoli di fresco e freschissimo, oltre 2.000 articoli di non alimentare, 800 item in cantina con una selezione di etichette tra vini e birre, e oltre 500 dedicati al petcare e petfood.

In termini di rispetto per l'ambiente questo superstore, interamente costruito in classe A, è dotato di un impianto fotovoltaico posto sul tetto per coprire gran parte del fabbisogno energetico dell’edificio, mentre l’illuminazione è garantita da impianti e lampadine a led.

Il parcheggio conta oltre 250 posti auto, di cui 4 dedicati alla ricarica delle auto elettriche, mentre una nuova rotatoria consente l’accesso facilitato da entrambe le direzioni su viale Dolomiti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome