Carrefour nega di voler vendere le attività italiane

Retail

Carrefour contattata da Planet Retail, ha smentito le voci originate dal quotidiano Il Messaggero, che rivelava inoltre che le attività italiane di Carrefour potrebbero essere rilevate da attori italiani del calibro di Conad, Esselunga, Finiper e Coop Italia. Inoltre il quotidiano romano aggiungeva che le trattative erano in fase avanzata. Reuters aggiungeva che è da tempo che si rincorrono le voci di una possibile uscita di Carrefour dall'Italia per la sua situazione di austerità e dove le sue vendite, escludendo i carburanti sono scese del 5,6% l'anno scorso.
Mentre il contribuito italiano al fatturato complessivo è del 6,6% sugli 86,6 miliardi di
euro fatturato nel 2012.
Occorre però ricordare che all'inizio di marzo, il Ceo di Carrefour Georges Plassat aveva dichiarato che la società non aveva piani in corso per ulteriori dismissioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here