Carrefour: un progetto per valorizzare le eccellenze lombarde

le eccellenze lombarde nello store Carrefour di Assago

Parte dall'ipermercato Carrefour di Assago, in viale Milano Fiori, il progetto che prevede la valorizzazione e la promozione dei prodotti agroalimentari lombardi, igp e dop ma anche delle Filiere Agroalimentari Italiane che garantiscono la tracciabilità, la sostenibilità ambientale e l’equa distribuzione del valore tra gli attori delle filiere.

L'iniziativa è frutto di un accordo stretto dall'insegna con Regione Lombardia e Filiera agricola italiana e coinvolgerà oltre 65 aziende lombarde e circa 600 prodotti alimentari locali tra cui vini, salumi, formaggi, pasta fresca e secca e prodotti ortofrutticoli.

 

 

Tra gli obiettivi c'è il supporto agli agricoltori, allevatori e produttori locali così come la sensibilizzazione dei consumatori sul valore dei processi produttivi delle eccellenze del territorio. Dopo l'avvio nel primo store Carrefour, ne seguiranno anche altri. Il progetto prevede l’installazione, in diversi punti di vendita della Lombardia, di corner per dare maggiore visibilità ai prodotti evidenziati tramite materiale grafico aereo e a scaffale.

Le dichiarazioni

Siamo convinti che la grande distribuzione abbia un ruolo centrale nel sostegno ai piccoli e medi produttori locali e nella promozione delle eccellenze dei territori italiani” sottolinea Christophe Rabatel, ceo di Carrefour Italia.

L’allarme globale provocato dal Covid ha fatto emergere una maggior consapevolezza sul valore strategico rappresentato dal cibo e dalle necessarie garanzie di qualità e sicurezza. Di fronte ad una emergenza senza precedenti è strategico l’impegno a garantire una adeguata remunerazione dei prodotti agricoli e a privilegiare nella distribuzione il Made in Italy a sostegno dell’economia e dell’occupazione sui territori” afferma il presidente di Filiera Agricola Italiana Ettore Prandini.

Nel percorso di valorizzazione delle eccellenze agroalimentari lombarde l’alleanza con la grande distribuzione rappresenta un passaggio fondamentale” dichiara Fabio Rolfi, assessore regionale lombardo all’agricoltura, alimentazione e sistemi verdi.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome