Fiorucci e Ikea insieme per un nuovo style concept

Retail

Elio Fiorucci ritorna a progettare lo spazio e questa volta lo fa con Ikea. Sarà a Capri e inaugurerà a Pasqua il primo Pocket Store Fiorucci, uno spazio dedicato alla moda con gli arredamenti firmati Ikea, tornando così ad inventare nuove formule di retail, come già successo nel 1967, quando Fiorucci aveva portato in Italia l’ibridazione tra identità del marchio e luogo di acquisto.

Le particolarità di Pocket Store

Questo nuovo progetto ideato dall’azienda di Elio Fiorucci (ora parte del gruppo giapponese Edwin) prevede soluzioni modulabili per piccoli spazi con un costo di 250 euro a mq e un progetto di Concept Store con idee di arredamento dai piccoli spazi fino a 200 mq, il tutto pensato per far attraversare l’ironia di Fiorucci dall’essenzialità di Ikea. Quasi una casa delle bambole con un animo trasformista dove una doccia diventa spogliatoio, la penisola cucina ospita la cassa e si confonde con le atmosfere di una cabina armadio. Non manca il tocco food dei gelati rovesciati come lampade. Resta l’impronta, comune a entrambi i partner, della voglia di gioco e di scoperta con un tono accessibile e divertente.

Sviluppo
L’obiettivo è di raggiungere le 20 aperture l’anno, patendo dall’Italia per poi proseguire in Russia, Medioriente ed Asia.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome