Ikea: entro l’anno il primo store di seconda mano

A Eskilstuna, in Svezia, Ikea realizzerà un punto di vendita dedicato ai prodotti di seconda mano, situato all'interno del centro commerciale ReTuna, dove i prodotti venduti vengono riutilizzati o riciclati. Nella fase iniziale lo store avrà una durata di sei mesi e sarà gestito dall'attuale negozio Ikea Västerås con un'offerta di mobili e complementi d'arredo danneggiati. A ReTuna saranno riparati e avranno una seconda possibilità in una nuova casa.

Questa iniziativa rientra nell'ottica di sostenibilità che l'insegna svedese promuove e persegue attraverso iniziative in vari Paesi, che spaziano dal piano di trasporti per ridurre l'impatto ambientale,  al progetto dello store più green della catena,  ma che comprende anche attività come il Green Friday dedicato specificamente a fornire una seconda vita ai mobili, e iniziative, come quella dedicata a due store italiani, sul recupero degli alberi abbattuti dalla tempesta Vaia.

Il progetto di economia circolare di Ikea

L'insegna sta, quindi, perseguendo un modello di business circolare e redditizio per il futuro basato su obiettivi specifici:

  • sviluppo di capacità circolari in tutti i prodotti entro il 2030
  • puntare solo a materiali rinnovabili o riciclati entro il 2030
  • sviluppare soluzioni per consentire ai clienti di acquisire, curare e trasmettere prodotti in modo circolare
  • assumere un ruolo guida e unire le forze attraverso partnership commerciali.

La trasformazione in un'attività circolare influisce su ogni aspetto dell'attività di Ikea -spiega l'azienda- da come e dove incontriamo i clienti, come e quali prodotti e servizi sviluppiamo, al modo in cui acquistiamo i materiali e sviluppiamo la catena di fornitura. Stiamo adattando il nostro modello di business esistente per consentire il prolungamento della vita del prodotto e del materiale, abilitando i quattro cicli circolari di riutilizzo, rinnovamento, rigenerazione e riciclaggio. Stiamo, inoltre, implementando la strategia People & Planet Positive , la roadmap di sostenibilità per tutti i membri del sistema di franchising e della catena del valore Ikea”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome