Leroy Merlin introduce nei suoi store gli ecocompattatori

leroy merlin

In nove città italiane e in dieci punti di vendita Leroy Merlin saranno installati gli ecocompattatori del consorzio Coripet, che opera nella gestione del riciclo, grazie ai quali i consumatori potranno riciclare le bottiglie in pet. In cambio avranno sconti collegati al programma di fedeltà Ideapiù.

Il primo ecocompattatore sarà installato nel punto di vendita di Roma Salaria, seguiranno i negozi di Torino Giulio Cesare e Moncalieri (To) e a seguire gli store di Carugate (Mi), Brescia, Piacenza, Treviso, Marcon (Ve), Ancona e Porta di Roma. L’obiettivo finale è quello di estendere l’iniziativa all’intera rete di negozi sul territorio italiano.

Come ottenere i buoni sconto

I consumatori per partecipare a questa iniziativa devono scaricare sul proprio cellulare l'app Coripet e compilare, oltre ai propri dati personali, il codice di 17 cifre della propria carta Ideapiù. Subito dopo potranno accedere all’ecocompattatore e inserire le bottiglie, che dovranno essere vuote, non schiacciate, con tappo, etichetta e codice a barre leggibile. Per ogni bottiglia inserita, i clienti guadagneranno 1 punto. Al raggiungimento della soglia di 150 punti, troveranno sulla propria app Leroy Merlin un coupon di 10 euro per i possessori di carta Ideapiù Easy e di 15 euro per i clienti Ideapiù Premium e Ideapiù Professional su una spesa minima di 50 euro.

Le dichiarazioni

Questo è un progetto virtuoso grazie al quale ridare nuova vita alla plastica coinvolgendo attivamente la comunità. Siamo convinti che i nostri clienti, sensibili alle tematiche ambientali, sapranno valorizzare al meglio questa iniziativa” dichiara Mauro Carchidio, direttore immobiliare e sviluppo sostenibile di Leroy Merlin Italia.

L’installazione di ecocompattatori nei punti di vendita Leroy Merlin contribuisce a diffondere sempre di più presso i cittadini il tema della salvaguardia dell’ambiente. Questa partnership va nella direzione giusta per facilitare il raggiungimento degli obiettivi imposti dal legislatore con la Direttiva Sup, che prevedono entro il 2025, il 77% di raccolta per il riciclo” aggiunge Corrado Dentis, presidente di Coripet.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome