#Retailinprimalinea. Etruria Retail (Carrefour): 50mila euro alla Protezione civile

Etruria Retail, insieme ai supermercati affiliati Carrefour in Toscana, Umbria e alto Lazio, ha avviato una raccolta fondi destinata a sostenere la lotta al Covid19

Per sostenere l’acquisto di dispositivi di protezione individuale e di apparecchiature indispensabili per le terapie intensive e per far fronte all’emergenza Coronavirus, Etruria Retail, insieme ai supermercati affiliati Carrefour in Toscana, Umbria e alto Lazio, ha avviato una raccolta fondi grazie alla quale sono stati donati 50 mila euro alla Protezione Civile.

È un piccolo gesto per stare vicino al personale medico, infermieristico, sanitario e volontario che sta facendo uno sforzo straordinario per affrontare l’emergenza -commenta Graziano Costantini, dg di Etruria Retail-. Anche in questo caso, i nostri punti di vendita hanno risposto con grande generosità, per questo abbiamo deciso come azienda di raddoppiare la cifra raccolta. Siamo di fronte a una situazione difficile per tutto il Paese e i nostri negozi sono in prima linea, per questo ringrazio tutti i dipendenti e tutta la rete, che ogni giorno garantisce nei nostri supermercati cibo e generi di prima necessità. Insieme e con lo sforzo di tutti sapremo superare questo difficile momento”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome