Marco Pedroni presidente Ipack-Ima 2015

Servizi

Una scelta, quella di Marco Pedroni, che abbraccia l'intera gamma dei settori di sbocco della fiera e conferma la consuetudine di avere al vertice della manifestazione un esponente di primo piano delle industrie utilizzatrici, come avvenuto nel 2009 con Alberto Bauli e con Paolo Barilla nel 2012.

Nel caso di Pedroni l'incarico si carica anche delle sinergie di Ipack-Ima (in programma dal 19 al 23 maggio in Fieramilano)
con Expo 2015, con il quale si svolgerà in contemporanea. Coop Italia, infatti, è partner di Expo nel padiglione tematico del Supermercato del futuro.

Il tema del packaging sostenibile
"Conosco bene Ipack-Ima, con vero piacere accetto la proposta di esserne presidente -afferma Marco Pedroni-: il mio mondo, quello della gd, è da sempre impegnato in un dialogo costruttivo con il mondo della produzione, e del packaging in particolare. Come rappresentante di Coop, inoltre, mi sento particolarmente vicino al tema Sustainable Packaging for Development che Ipack-Ima svilupperà in sinergia con l'Expo. Da tempo lavoriamo su progetti volti a ridurre l'impatto ambientale dei nostri imballaggi attraverso la politica del Risparmio-Riciclo-Riutilizzo".

Sinergie
Questa sinergia fra grande distribuzione ed i settori di sbocco di Ipack-Ima non avrebbe potuto individuare un contesto e una combinazione migliore: l'edizione 2015 della mostra e le fiere ad essa sinergiche Fruitech Innnovation, Converflex, Grafitalia e Intralogistica Italia, che si svolgeranno nelle stesse date, l'evento Supermercato del Futuro a firma Coop nel grande e prestigioso contenitore dell'Expo internazionale.
"Marco Pedroni va a rappresentare al massimo livello tutti gli stakeholder della nostra fiera -afferma Guido Corbella, amministratore delegato di Ipack-Ima Spa-. È la prima volta che un esponente di prestigio nella grande distribuzione organizzata ricopre questo ruolo".

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here