Sun: sviluppo della rete e delle private label

Consilia Consorzio Sun private label Consilia
Consilia Consorzio Sun private label Consilia

Nei primi nove mesi del 2019, i prodotti a marchio del consorzio Sun-Supermercati Uniti Nazionali sono cresciuti del 5,2%, secondo un'analisi compiuta dalla Business Intelligence del consorzio su dati Iri.
Il Consorzio, composto da Italmark, Gruppo Gabrielli, Alfi (Gulliver), Cadoro e Gros Gruppo Romano Supermercati , registra in generale un aumento pari a +10,5%.

I diversi settori merceologici della private label Sun

Il trend delle vendite tra gennaio e settembre 2019 dei prodotti Consilia è il seguente

Bevande 17,8% (+2,7%)
Freddo 8,9% (+2,7%)
Fresco 8,8% (+10,4%)
Drogheria Alimentare 8,7% (+3,6%)
Ortofrutta 16,3% (+6%)
Cura Persona 10,4% (+4%)
Cura Casa 7,4% (-0,7%)
Pet Care 32,4% (+1,1%).

Per il 2019 la previsione delle vendite del brand Consilia è di 157,8 milioni di euro con un aumento di quasi tredici milioni di euro rispetto al 2018. La previsione per il 2020 indica un fatturato dei prodotti Consilia pari a 165,7 milioni di euro. Un trend caratterizzato anche dall'aumento delle referenze che si stima nel 2020 aumenteranno di oltre 130 unità rispetto alle 2.162 referenze del 2019.

La marca del distributore -spiega Stefano Rango direttore generale del Consorzio Sun-Supermercati Uniti Nazionali- con il passare del tempo guadagna sempre più la fiducia dei consumatori. Ovviamente questo trend ripaga il comparto degli sforzi compiuti per assicurare prodotti che riescono perfettamente a coniugare standard qualitativi sempre più elevati con un giusto prezzo. Anche quest'anno le nostre novità legate al brand Consilia verranno esposte a Marca che per noi rimane la principale fiera di riferimento in Italia. Siamo consapevoli del ruolo svolto da Marca che sta registrando un importante aumento delle presenze, a dimostrazione della crescente attenzione del mercato. Da parte nostra confidiamo sulla funzione di Marca come luogo ideale di confronto con i produttori al fine di individuare quelle realtà in grado di ampliare il nostro panel di prodotti che devono avere come comune denominatore standard qualitativi particolarmente elevati”.

Private label: le novità

Tra le novità per le private label, Sun annovera la linea di detersivi ecologici per la casa Consilia Scelte dalla Natura, prodotti certificati Ecolabel Ue, confezionati in contenitori in plastica completamente riciclata. Stefano Rango, direttore generale Sun, anticipa: “All’inizio del nuovo anno si potranno trovare sul mercato le stoviglie realizzate con solo fibre vegetali, 100% compostabili e biodegradabili e resistenti alle alte temperature di forno e microonde della linea Consilia Scelte dalla Natura. In aggiunta, Consilia Saper Scegliere propone un assortimento composto da piatti e bicchieri in carta e bicchieri in PLA, un materiale ottenuto dalla fermentazione dello zucchero estratto dal mais, 100 per cento compostabili e biodegradabili”.

Lo sviluppo

La rete distributiva del Gruppo Sun alla fine del 2019 conta più di 600 punti di

Un momento della conferenza stampa del Consorzio Sun

vendita. Il prossimo anno si stima che arriveranno a 624 con una previsione di investimenti per sviluppo e ristrutturazione che sfiora i cento milioni di euro.

La nostra crescita è coerente con le strategie adottate dalle singole realtà associate -aggiunge Marco Odolini, presidente del Gruppo Sun- e si accompagnano anche ad uno sviluppo omnicanale che sta introducendo anche importanti innovazioni legate alla digitalizzazione. Per le nostre aziende che hanno una fortissima connotazione di imprese familiari il punto di vendita tradizionale rimane ancora il touch point principale per i nostri clienti come confermano i dati. Proprio per questo motivo abbiamo deciso di investire in nuove aperture o nella ristrutturazione della rete esistente”.

In fotografia Stefano Rango con i giornalisti e i vincitori del Premio Consilia, giunto quest'anno alla seconda edizione e conferito ai giornalisti che hanno promosso attraverso il proprio lavoro un'informazione corretta ed esaustiva sul tema della marca del distributore. Quest'anno il premio è stato ampliato agli studenti, e la vincitrice è stata Giulia Di Leo in seguito all'intesa tra Consorzio Sun e la Scuola di Giornalismo dell'Università Cattolica di Milano. Tra i giornalisti, hanno ritirato il premio presso la sede Sun Barbara Trigari di GdoWeek, Chiara Porzio di Largo Consumo, Leonardo Rastelli di Food

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome