Torre di 80 metri per il c.c. Pam Antares di Desio

Retail

Gli elementi qualificanti del progetto, appena presentato all'amministrazione comunale, sono in linea con gli stili progettuali prevalenti, il parcheggio completamente sotterraneo con in superficie aree verdi, un minigolf, un centro benessere. A quest'area si aggiungono i quattro ettari ceduti al comune con piste ciclabili in legno, uno spazio giochi, un campo sportivo e costruzioni realizzate con materiali ecocompatibili. In più, sarà realizzata una torre alta 80 metri che oltre a fungere da totem segnaletico, avrà lo scopo di contenere il centro direzionale con uffici e servizi.
L'ipermercato sarà di circa 6-7 mila mq cui si aggiungeranno un'ottantina di negozi che occuperanno altri 15 mila mq per un totale di 22mila mq. È importante ricordare che si tratta del secondo progetto, perché quello originario prevedeva un mega shopping center da 56.000 metri. 
È l'amministrazione comunale cui ora spetta di valutare e, subito dopo, dare lo start up al progetto messo a punto dallo studio Aedis di Seregno e dall'architetto Claudio Lazzarotto,
per conto
del committente Pam Antares.
Un aspetto che l'amministrazione dovrà valutare con attenzione per evitare di costruire solo un ennesimo "campanile"  è che nello stesso bacino di utenza sono già compresi centri commerciali di grande dimensione, come il Vulcano di Sesto San Giovanni, l'Auchan di Cinisello, l'Auchan di Muggiò, il Carrefour-Saturn (con il pdv più grande d'Italia) di Verano Brianza, l'Iperal di Seregno, l'Euronics di Limbiate, il Lissone Valacinemas.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here