Aldi conferma l’interesse per il nord Italia

Aldi banco dei sapori

Aggiornamento 27 ottobre 2020

L'insegna continua ad espandere la propria presenza nel nord del Paese con nuove strutture in più regioni. Le più recenti aperture sono state realizzate a Jesolo (Ve), in via Goffredo Mameli 105, e ad Asti, in Corso Alessandria, angolo via Maggiora. Con queste due aperture sono 17 i negozi inaugurati dalla fine del lockdown di maggio, a cui si è aggiunto anche l’avvio del secondo polo logistico del gruppo a Landriano (Pv).

 

Nelle scorse settimane, invece, dopo il debutto a Cremona, in via Cascina Corte 2, con una struttura di 1.000 mq, dotata di un parcheggio con oltre 100 posti auto, aperta dal lunedì al sabato dalle 8.30 alle 21 e la domenica dalle 9 alle 20, Aldi ha realizzato uno store a Nichelino (To), in via dei Cacciatori 86. La struttura si estende su una superficie di 1.000 mq e amplia la presenza in Piemonte dove sono attivi 12 store.

Le ultime aperture

Gravellona Toce (Vb), in Corso Guglielmo Marconi 28/a, ha realizzato un punto di vendita di 1.000 mq, dotato di un parcheggio da oltre 70 posti auto, aperto dal lunedì al sabato dalle 8.30 alle 20.30 e la domenica dalle 9 alle 20. All’interno del negozio, l’offerta discount Aldi si completa con le promozioni settimanali a cui si aggiungono le offerte in sottocosto previste per festeggiare l’inaugurazione.

Aldi amplia la sua offerta discount con l’apertura di tre negozi a Padova, Segrate (Mi) e Magenta (Mi) e potenzia, inoltre, la sua presenza a Mestre con il secondo  punto di vendita in città sviluppato su un'area di oltre 1000 mq e un parcheggio da 82 posti auto gratuiti. Lo store si trova in via Tina Anselmi 10, è certificato con la classe energetica A2 ed è dotato di colonnine di ricarica per veicoli elettrici. Il punto di vendita è aperto dal lunedì al sabato dalle 8 alle 21 e la domenica dalle 8,30 alle 20,30. “Crediamo fortemente nell’Italia ed il nostro impegno è garantito anche in questa ‘fase 2’ dell’emergenza socio-sanitaria con nuove aperture ed il raddoppio della nostra logistica con il polo in Lombardia, a Landriano (Pv),  che si aggiunge a quello di Oppeano (Vr)” commenta Michael Veiser, Group Managing Director di Aldi.

Il primo store precedentemente aperto a Mestre è situato invece in via Don Peron 14, si  sviluppa su un'area di 1.000 mq con una proposta che rispecchia l'offerta tipica di Aldi e rispecchia le caratteristiche del format con l’ingresso nel reparto ortofrutta, e la presenza del Banco dei Sapori, il corner Caffè al Dì, il reparto Pan del Dì e la vinoteca.

Aldi è presente in sei regioni del Nord Italia,  Veneto, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Lombardia, Piemonte, Trentino Alto Adige, area del Paese dove linsegna continuerà ulteriormente a svilupparsi anche in futuro. Due le regioni strategiche su cui la catena insiste in maniera più netta. Le ultime aperture confermano questo interesse. I negozi aperti negli scorsi mesi a Cassola (Vi) e a Cittadella (Pd) rafforzano, infatti, la presenza di Aldi nella regione.

Nello specifico lo store di Cassola, situato in via Valsugana, ha una area vendita di oltre 1.200 mq  La struttura dispone di un parcheggio gratuito di 239 posti auto e impiega 9 nuovi collaboratori. Il negozio è aperto dal lunedì al sabato dalle 8,30 alle 21, ad eccezione del martedì (9-20), e la domenica dalle 9 alle 20. In linea con le politiche di sostenibilità ambientale portate avanti dal brand, anche il negozio di Cassola è alimentato da un impianto fotovoltaico in grado di erogare una potenza “green” di 60 kWp.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome