Promozioni: sì, no, ma … e se fosse meglio l’Edlp?

Un tema sempre caldo e strategico per tutti i retailer. Il punto sulla situazione e le sfide sulla base di uno studio Nielsen (da Gdoweek n. 6)

Vino: le insegne ci mettono la firma

Le vendite del vino mdd continuano a crescere e i retailer puntano sempre più su questo segmento, anche se con esperienze diverse (da Gdoweek n. 6)

Niente più definizioni. È tempo di lasciare spazio alle visioni

L'editoriale della direttrice Cristina Lazzati (da Gdoweek n. 6)

Nella visual comunication instore, servono i contenuti

Crescono a doppia cifra gli schermi utilizzati per il digital signage, ma la vera sfida non è introdurli negli store, ma saperli sfruttare al meglio. Ne parliamo con Lg, Masserdotti, Nec e Samsung (da Gdoweek n. 5)

Illy, il più grande tra i piccoli, con un brand integrale

Illycaffè nella sfida del mercato globale: ne parla l’Ad Massimiliano Pogliani, nel giorno del lancio delle capsule compatibili Nespresso (da Gdoweek n. 5)

Sicilia: verso nuovi equilibri di insegne e formati

La scomposizione del Gruppo Roberto Abate comporta cambiamenti di forza tra i diversi operatori in un mercato complesso, con retailer locali agguerriti e competitivi in tutti i format, mentre crescono le formule discount (da Gdoweek n. 5)

La visual communication instore è experience

Il concetto di allestimento è cambiato. Il punto di vendita è vivo e comunica emozioni in modo multisensoriale. Il ruolo centrale delle immagini (da Gdoweek n. 5)

i 7 peccati capitali del retail … gli stereotipi

L'editoriale della direttrice Cristina lazzati(da Gdoweek n. 5)

Succhi freschi preparati al momento, un servizio di valore

Spuntano nel reparto le macchine automatiche spremiagrumi, per intercettare la richiesta di prodotti healthy da parte delle nuove generazioni (da Gdoweek n. 4)

Retex, l’innovazione nel retail è complessiva

Fisico e digitale senza soluzioni di continuità con l’obiettivo di creare una shopping experience distintiva (da Gdoweek n. 4)

L’impulso nel pane porta infedeltà al punto di vendita

L’evoluzione degli assortimenti nel reparto panetteria va verso prodotti speciali di valenza salutista. Ma l’estensione dell’offerta esalta stagionalità, giornate di punta e nomadismo del cliente (da Gdoweek n. 4)

D.IT protagonista nella prossimità

D.IT gestisce le insegne Sisa, Sigma e Coal. La mission è creare benefici per la d.o. di qualità, sostenere la specifica identità di insegna nel contesto retail della prossimità e della bottega evoluta (da Gdoweek n. 4)

Effetto online sul retail fisico: cosa cambia

L’online impone al retail tradizionale di investire in un nuovo ecosistema di vendita, servizi e linguaggi, rivedendo anche il proprio modello di business (da Gdoweek n. 4

Il retail appartiene a tutti noi. È uno spazio della nostra vita

L'editoriale della direttrice Cristina Lazzati (da Gdoweek n. 4)

Dm, bellezza e qualità certificate

Per il 2019 previsto un ulteriore sviluppo di negozi a libero servizio, con un numero di aperture compreso tra le 20 e le 30 unità (da Gdoweek n. 3)

Lidl Italia è anche piattaforma export per il made in Italy

“Nell’animo e nei processi siamo un discount; nei servizi e nell’offerta ci consideriamo un supermercato”. Così Eduardo Tursi, sintetizza il posizionamento di Lidl Italia (da Gdoweek n. 3)

Despar, 2019 all’insegna della distintività

L’ambizione di Despar è proseguire nello sviluppo di un’economia territoriale circolare: vicinanza alle comunità, punti di vendita ecosostenibili, focus sui fornitori locali. A tale prossimità contribuisce anche la rete affiliata che pesa per oltre il 30% del fatturato (da Gdoweek n. 3)

Si può vivere senza promozioni?

Indispensabili, inefficaci, da ripensare: ecco i dilemmi che “scatenano” le attività promozionali, dal taglio prezzi agli sconti con bollini, passando per coupon, volantini e offerte folli. Stato dell’arte e spunti di riflessione (da Gdoweek n. 3)

La promozione di solo prezzo piace a tutti … ma nessuno è contento!

L'editoriale della direttrice Cristina Lazzati (da Gdoweek n. 3)

Costa Coffee, un’alba nuova con Coca-Cola

Secondo player nel mercato delle caffetterie -estremamente dinamico e promettente- l’insegna britannica riceve ora la spinta della nuova casa madre di Atlanta (Usa) (da Gdoweek n. 2)

Luoghi, cose e persone, le relazioni dritte al Cuore

A Torino, Novacoop ha aperto di recente un superstore che rappresenta un nuovo punto di riferimento per l’insegna e la città (da Gdoweek n. 2)

Il nuovo Auchan, da non perdere!

Un laboratorio di idee caratterizzato da un layout organizzato per universi e aree specializzate, interpretate come botteghe: per sottolineare la connotazione artigianale dei reparti e la vicinanza al territorio del mondo dei freschi. Strategica la ristorazione (da Gdoweek n. 2)

L’esperienza nel retail è sempre più phygital

È il legame con l’insegna uno dei capisaldi valoriali che si costruisce con una relazione complessiva e gratificante (da Gdoweek n.2)

Negozi, custodi di storia e valori

Sono la casa del brand, il luogo in cui si cercano conferme su chi è e cosa offre. E la tecnologia, in questo, c’entra poco. La visione di Chiara Endrigo, cofondatrice di Visual Display (da Gdoweek n.2)

Volete avere l’ultima parola? Fate attenzione all’ultimo miglio!

L'editoriale della direttrice Cristina Lazzati (da Gdoweek n. 2)

Conad sperimenta la fuoriserie dei carrelli

È in grado di riconoscere i prodotti al loro inserimento grazie all’intelligenza artificiale e gestire i sistemi in modalità self payment (da Gdoweek n. 1/2019)

Innovativi e performanti, casalinghi in cerca di futuro

In un contesto competitivo flat, non manca nei prodotti per casa, tavola e cucina una forte spinta alla ricerca di soluzioni in grado di rinnovare l’assortimento in chiave ambientale (da Gdoweek n. 1/2019)

L’industria trova nuova crescita nel copacking

Non più leva produttiva per economie di scala, ma asset nelle strategie delle aziende: la mdd è volano per rapporti duraturi con il trade (da Gdoweek n. 1/2019)

MediaWorld, dagli store al Retail Lab

Nella nuova vision di punto di vendita, gli store di domani saranno basati sulla relazione e non soltanto sulla transazione. Con cucitura seamless tra online e offline (da Gdoweek n. 1/2019)

Esselunga Famagosta: un nuovo superstore

Numero 157 della rete, rappresenta uno store top di riferimento per ambizione nella completezza dell’offerta, soluzioni tech ed energetiche (da Gdoweek n. 1/2019)

Ama Crai Est: 50 anni e la passione di sempre

Presente sul territorio con tre formati, dalla prossimità di Cuor di Crai ai grandi supermercati di Crai Extra, il cedi veneto è focalizzato sullo sviluppo della propria attività, utilizzando anche la spesa online in una logica di servizio evoluto (da Gdoweek n. 1/2019)

La nostra forza? Essere radicati nel territorio

Una nuova tappa de #ilviaggio da Gruppo Gabrielli, azienda famigliare alla seconda generazione. Presente in 5 regioni con una rete di 208 strutture di vendita, dalla prossimità agli ipermercati, l’obiettivo è svilupparsi verso nord (da Gdoweek n. 1/2019)

La metamorfosi di Conad: 4 piattaforme territoriali

Verso un cambio di sistema necessario per connettersi con le comunità e il territorio: le cooperative si aggregano e nasce la prima, Conad Nord Ovest (da Gdoweek n. 1/2019)

Mercatone Uno sempre più … omnichannel

La catena d'arredamento guidata da Valdero Rigoni vuole diventare un suggeritore di soluzioni per il cliente fisico e online (da Gdoweek n. 1/2019)

Mdd, la crescita passa anche per le nicchie

Prodotti ritenuti di nicchia fino a qualche anno fa, come il biologico, acquistano quote e spazi anche nelle marche del distributore (mdd). Le principali catene retail in Italia investono nelle categorie merceologiche più specialistiche, con sempre più attenzione ad ambiente e società (da Gdoweek n. 1/2019)

Topstore 2018: Sephora

Sephora, Corso Vittorio Emanuele II 24/28, Milano (MI)

Topstore 2018: Hema (Alibaba)

Hema, Necc (National Convention and Exhibition Center), Shanghai (Cina)

Topstore 2018: Extracoop

Extracoop, Centro Nova, via Villanova, 29 Castenaso (BO)

Topstore 2018: Esselunga

Esselunga, via Falcone e Borsellino 6, Vimercate (MI)

Topstore 2018: E.Leclerc Bio

E.Leclerc Bio, 10, Boulevard des Allobroges Fontaine-lés-Dijon, Francia

Topstore 2018: Despar

Despar, Piazza della Frutta, Padova (PD)

Topstore 2018: Deco Gourmet

Deco Gourmet, via Vazzana 3, Cefalù (PA)

Topstore 2018: Decathlon

Decathlon, Stazione Ferroviaria Brescia (BS)

Topstore 2018: Coop Urban

coop Urban, Viale Repubblica 26, Busto Arsizio (VA)

Topstore 2018: Conad Superstore

Conad superstore, via del circuito 79, Pescara (PE)

Topstore 2018: Casa San Benedetto

Casa San Benedetto, Stazione Centrale Milano (MI)

Topstore 2018: Carrefour Market

Carrefour Market, Citylife Shopping District, Largo Domodossola 1/A, Milano (MI)

Topstore 2018: Bennet Smart

Bennet Smart, Centro Commerciale Le Piazze C.so Carlo Alberto 120, Lecco (LC)

Topstore 2018: Bar Meraviglia Sanpellegrino

Bar Meraviglia Sanpellegrino, via V. Capelli, Milano

Topstore 2018: Autogrill Smart

Autogrill Smart, area di servizio Brughiera Ovest tratto autostradale che collega Varese a Milano, A8

Italian Food Excellence

dmc

Sei un digital manager? La tua impresa è impegnata nella Digital Transformation?

Gli aggiornamenti sulle ultime innovazioni e trend, per gestire la trasformazione culturale in azienda e identificare nuove opportunità di business

White paper

Sette passi per diventare una Impresa Cognitiva
css.php